Ospiti2021: Luigi Sanciu

Luigi Sanciu è un geologo. Direttore scientifico del PARC (PaleoArcheo Centro) di Genoni e del GeoMuseo MonteArci di Masullas (OR), è inoltre responsabile scientifico di mostre naturalistiche. Svolge le funzioni di direttore presso il Museo Aquilegia e attività di ricerca presso il Centro Studi di Storia Naturale del Mediterraneo.

Collabora con la soprintendenza per vari progetti di tutela di beni paleontologici. Fra i suoi ultimi lavori divulgativi, ricordiamo il “Manuale intergalattico di geologia della Sardegna ”. Un libro a fumetti a carattere divulgativo sulla storia geologica della Sardegna.

Le ricostruzioni ambientali dei vari periodi geologici sono affiancate da tavole fotografiche dei paesaggi attuali. Un personaggio di fantasia guida il visitatore in un viaggio lungo 500milioni di anni fino alla comparsa dell’uomo.

Proprio il “Manuale galattico” farà da chiusura a un’emozionante escursione per i bambini a cura di Hoppipolla domenica 03 ottobre presso il Museo dell’Arte Mineraria di Iglesias.

Ospiti2021: Nicolò Migheli

Sociologo, si occupa di sviluppo rurale e di comportamento organizzativo. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni di carattere scientifico, molte delle quali dedicate alla cultura, alla storia, alla tradizione di vari territori e comunità sarde. È anche autore di numerosi interventi e articoli su agricoltura, pastorizia, cibo e altre tematiche collegate alla conservazione e gestione dei saperi e peculiarità dell’isola. Hidalgos è il suo romanzo d’esordio (2011), con il quale è finalista  al Premio Alziator 2012, al Premio Chambery 2013 e al Premio Cuneo. Nel 2013 partecipa all’antologia La cella di Gaudì (Arkadia). Nel 2013 ha pubblicato, sempre per Arkadia, La storia vera di Diego Henares de Astorga. Il suo nuovo romanzo, pubblicato nel giugno 2019, è La grammatica di Febrés.

Nel 2021 partecipa alla raccolta “Storie Barocche” Piemme edizioni, con il racconto “Chi uccise don Dinero?”
Proprio di “Storie Barocche” ci racconterà alla Fiera2021.

Ospiti2021: Carlo Melis Costa

Nato a Cagliari nel 1960, è avvocato cassazionista. Già ricercatore del CNR, è stato amministratore pubblico e autore di diversi libri di carattere storico e giuridico. Ha studiato musica nel conservatorio di Cagliari e scultura e pittura con il maestro Sciola. Ha viaggiato molto per lavoro e per piacere. È sposato e ha due figli. Per Piemme edizioni ha scritto il romanzo “Il corregidor” con Francesco Abate. Nel 2020 ha fatto parte della raccolta “GialloSardo” con il racconto storico nero “Una storia vera”. Nel 2021, sempre per Piemme, partecipa alla raccolta “Storie Barocche”, di nuovo in coppia con Francesco Abate, con il racconto “Satis Domine Satis”.
Proprio di “Storie Barocche” ci parlerà alla Fiera 2021.

Ospiti2021: Matteo Giusti

Giornalista professionista, ha lavorato per testate nazionali e locali, conducendo programmi radiofonici e televisivi. Collabora da anni con la rivista di geopolitica «Limes» occupandosi di Africa e in particolar modo della Repubblica Democratica del Congo.

E’ autore di “L’omicidio Attanasio” per Castelvecchi editore del quale ci parlerà in Fiera 📰📍

Ospiti2021: Giuseppe “Alosha” Marino

Alosha, premio UNESCO 2019 come messaggero di pace e cultura siciliana nel mondo, rappresenta uno dei personaggi chiave per comprendere l’evoluzione della danza contaminata. Perfettamente bilanciata fra ricerca concettuale e creativitá artística, ha infatti saputo segnare il passo ed indicare una strada da seguire per il futuro, in particolare grazie al proprio stupefacente lavoro sul corpo e sul concetto stesso di fisicitá. Alosha è anche creatore della cosiddetta “Danza Streusa”, forse l’elemento che più di altri lo contraddistingue al pubblico.