Bianca Garavelli è nata a Vigevano. Ha studiato Dante con Maria Corti, all’Università di Pavia. Pubblica romanzi (il più recente è Così lontano, così vicino, edito da Giunti Editore) scrive su “Avvenire”, soprattutto di letteratura e poesia, legge Dante in pubblico e lo interpreta in commenti alla Commedia (Bompiani per la Scuola) e saggi. Ha collaborato come assegnista di ricerca fino al 2015 al Dipartimento di Italianistica e Comparatistica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.