Ciro Auriemma è nato a Cagliari nel 1975.

Insieme a Massimo Carlotto, Francesco Abate e al Collettivo Sabot, ha pubblicato nel 2008 il romanzo Perdas de Fogu (edizioni e/o), vincitore del premio letterario Nori Ecologista “Jean-Claude Izzo”.

Nel 2010 ha pubblicato il romanzo Sette giorni di maestrale, scritto a quattro mani con Renato Troffa e inserito all’interno del trittico Donne a perdere (edizioni e/o), finalista al IV premio del festival mediterraneo del giallo e del noir. Nel 2014, insieme a Piergiorgio Pulixi e Stefano Cosmo, ha pubblicato il romanzo Padre Nostro, secondo classificato al premio Nebbia Gialla di Suzzara 2015.

Alcuni suoi racconti sono comparsi su “Il Manifesto”, “La Nuova Sardegna”, “E – periodico di Emergency”, “I Amnesty” (periodico di Amnesty International), “Altair Magazine” (periodico spagnolo). Un racconto scritto con Massimo Carlotto e Piergiorgio Pulixi è stato pubblicato nel 2011 nella monografia Crimini di establishment di MicroMega.

Nel 2016 un racconto scritto assieme ai membri del Collettivo Sabot è stato pubblicato nella raccolta Mai senza rete, Rete Iside Onlus. Nel 2019 con Renato Troffa ha pubblicato il romanzo Piove deserto (DeA Planeta).
Il vento ci porterà è il suo ultimo romanzo, edito da Piemme nel 2021, di cui ci racconterà in Fiera nella serata di venerdì 01 ottobre presso Teatro Electra di Iglesias, con Renato Troffa e Fiorella Carta.