Laureata in Materie Letterarie presso l’Università di Cagliari con una tesi su Eugenio Montale, ha pubblicato il racconto “Su strada ferrata” (Editoriale Le Stelle, 2000), la raccolta di poesie “I colori di ieri” (Edizioni Helicon, 2001) e il saggio “La Liguria di Montale” (Ibiskos Editrice Risolo, 2005). Ha curato inoltre i testi (tradotti in diverse lingue) per i libri fotografici di Tiziana Savinelli “L’isola più ad ovest – Immagini d’amore per Carloforte” (2003) e “Cuore di tonno” (2005) entrambi per Syncrhomy.
Nel 2002 entra a far parte del Dizionario degli autori italiani del secondo Novecento, con prefazione di Ferruccio Ulivi, e nel 2003 nella “Storia della Letteratura Italiana Contemporanea” a cura di Neuro Bonifazi. “Sui passi di Melania” si è classificato 3° alla XXXII Edizione del Premio Internazionale Casentino per la narrativa inedita. Nel 2020 con il libro “Hauswirth della montagna. Storia di un poeta della carta” (Ed. Fusta) è stato premiato, ancora inedito, al concorso Leggimontagna 2018 e nel gennaio di quest’anno si è aggiudicato il secondo premio al Concorso nazionale letterario di narrativa “Pradzalà – Una montagna da vivere – Prima edizione

E’ direttrice artistica della rassegna estiva “L’isola dei Libri” sull’isola di San Pietro – Carloforte, giunta alla sua sesta edizione.