Nato in Sardegna nel secolo scorso, precisamente nel 1978, risiede da più di una decade in Catalogna.
È autore di una raccolta di storie brevi in italiano, e di sillogi poetiche in italiano, in spagnolo e in catalano.
Il suo romanzo d’esordio in spagnolo è un noir intitolato “J.P. Pablowski”.
 In Italia ha esordito con il romanzo “Un uomo qualunque” edito dalla Biplane Edizioni.
Ha inciso due dischi di canzone d’autore con brani in sardo, italiano, catalano e spagnolo. Per Samuele scrivere non è una passione, è uno stato d’animo.