roccopinto
Rocco Pinto

Libraio da più di trent’anni, dopo una lunga esperienza al Gruppo Abele, libreria Torre di Abele tre anni or sono ha aperto in Borgo Rossini a Torino – con Simonetta Marta – la libreria “Il ponte sulla Dora“.

Ideatore di numerose iniziative tra cui:
Portici di Carta, la libreria più lunga del mondo sotto i portici di via Roma a Torino;
Pralibro, manifestazione letteraria che si svolge a Prali da tredici anni;
Invito a bozze, rassegna che seleziona un libro ancora in bozze per proporlo in anticipo ai lettori;
Liberinbarriera, che trasforma una palestra in una grande libreria e coinvolge un’intera circoscrizione;
Torino che legge, che da due anni coinvolge i luoghi della lettura (scuole, librerie e biblioteche) e quanti a vario titolo si occupano di libri e lettura nella città di Torino e nell’area metropolitana, e ancora:
Leggermente con i piedi e Leggermente con le mani, tornei letterari di calcetto e pallavolo.
Tra i fondatori dell’associazione Forum del libro, di cui è presidente il professor Giovanni Solimine, ha curato la ripubblicazione del libro Memorie di un libraio di Cesarino Branduani , è autore di Fuori catalogo: storie di librerie e librerie edito da Voland.