Andrea Marcolongo alla Fiera del Libro Iglesias 2020

Andrea Marcolongo, nata nel 1987 e laureata in Lettere classiche presso l’Università degli Studi di Milano, è una scrittrice italiana attualmente tradotta in 27 Paesi.
Autrice de “La lingua geniale. 9 ragioni per amare il greco” (Laterza, 2016) e de La misura eroica (Mondadori, 2018), scrive per TuttoLibri de «La Stampa».
Traduttrice dal greco, visiting professor presso l’Universidad de Los Andes di Bogotá e l’UNAM di Città del Messico e presidente 2019 del Festival de l’histoire di Blois, è stata finalista in Francia al Prix des Lecteurs. Ora vive a Parigi.

In libreria con il suo nuovo saggio, dedicato all’etimologia “Alla fonte delle Parole” (Mondadori Libri), qui lo racconta in un’intervista bellissima per “La Repubblica”.

Deborah Brizzi

È entrata in Polizia nel 1999 e per molti anni ha fatto servizio operativo alla squadra volanti della Questura di Milano. Attualmente operativa presso la sezione anti-stalking della questura di Milano.

Autrice di thirller, il suo ultimo libro è: “La stanza chiusa” (Mondadori)

Marco Statzu

Nato nel 1979, ultimo di quattro fratelli, è prete della diocesi di Ales Terralba dal 2004. Dopo aver conseguito il Dottorato in Sacra Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana è docente incaricato (Teologia Dogmatica, Antropologia Teologica ed Escatologia) presso la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna e collabora con alcune parrocchie della sua diocesi. Ha trascorso un anno nel Monastero di Bose, approfondendo il suo rapporto con Dio e con l’uomo e con il creato. Di sé dice: «Scrivo poesie, cerco Dio tra gli uomini e l’umanità in Dio. Tento di vivere in un eremo che si fa casa accogliente per chi cammina e fatica. Coltivo un orto e la mia anima».