Francesco AbateFrancesco Abate è nato a Cagliari il 17 maggio del 1964. Il suo esordio come scrittore è del 1996 con “L’Oratorio – Vietato ai minori di 14 anni”, breve racconto, inserito nella collettiva Racconti di Celluloide (Alambicco). Da allora ha scritto 10 romanzi (due con Massimo Carlotto, uno con Saverio Mastrofranco ovvero l’attore Valerio Mastandrea) per le case editrici Castelvecchi, Il Maestrale, Frassinelli, Edizioni Ambiente ed Einaudi. Ha partecipato a 9 raccolte di racconti, scritto pièce teatrali, testi per la televisione e sceneggiature cinematografiche. Alcuni suoi libri sono tradotti in Francia, Germania, Olanda, Belgio e Grecia.

Nel 1999 ha vinto il miglior soggetto al Premio Solinas con “Ultima di campionato”, con “Mi fido di te” ha vinto il Premio del Libraio Città di Padova 2007 e con il romanzo “Chiedo scusa”, Einaudi Stile Libero, nel 2011 ha vinto il Premio Alziator.

Dal 2013 cura la collana Freschi per Caracò Editore. Il suo ultimo romanzo è “Un posto anche per me”, Einaudi Stile Libero, 2013.

Dal 1 marzo 2016 in libreria con “Mia madre e altre catastrofi”, Einaudi Stile Libero.

Giornalista professionista: dal 1986 lavora per il quotidiano cagliaritano L’Unione Sarda.