Paolo Zucca

foto-bio-900px-01

Dopo la laurea in Lettere Moderne, frequenta la Scuola RAI per sceneggiatori e si diploma in regia alla N.U.C.T. di Cinecittà. Oltre a un lungometraggio, ha scritto e diretto corti, documentari e spot pubblicitari, ricevendo numerosi premi in tutto il mondo. Il cortometraggio L’Arbitro ha vinto il  David di Donatello e il Premio Speciale della Giuria a Clermont-Ferrand. Il lungometraggio L’Arbitro ha aperto le Giornate degli Autori alla 70° Mostra del Cinema di Venezia. Paolo è nato nel 1972 e vive tra la Sardegna e Roma.

Sara Camboni

AuDFNc8C0TnI202WNNbYO09eUqLEuXDrrFDptLqPgdiw

 

Nata a Iglesias il 05 maggio 1995, ha frequentato il Liceo Artistico, e attualmente studia Grafica d’Arte – Incisione all’Accademia Albertina di Torino.

Attualmente è impegnata nel progetto di una Stamperia Calcografica a Torino.

Gianni Tetti

Gianni Tetti

Gianni Tetti nasce e vive a Sassari. Specializzato in tecniche di narrazione per cinema e tv, ha conseguito un dottorato in Storia e Critica del Cinema. Ha scritto e diretto il documentario Un passo dopo l’altro, è sceneggiatore del lungometraggio SaGràscia(regia di Bonifacio Angius). Suoi racconti sono stati pubblicati su Frigidaire, Il Male, Atti Impuri, Prospektiva e in diverse antologie, tra cui E morirono tutti felici e contenti (Neo Edizioni, 2008). Sempre per Neo Edizioni, nel 2010, ha pubblicato il libro I cani là fuori.

 

^2643F6503F2D918808ADB7E1B360933D5E2D9E00C328BF28DB^pimgpsh_fullsize_distr

 

Gianmichele Lisai

Nagmlisaito a Ozieri, in provincia di Sassari, nel 1981. Editor e autore, ha collaborato con varie case editrici, scritto per antologie e riviste e curato, con Gianluca Morozzi, la raccolta di racconti Suicidi falliti per motivi ridicoli. Con la Newton Compton ha pubblicato 101 cose da fare in Sardegna almeno una volta nella vita, 101 storie sulla Sardegna che non ti hanno mai raccontato, 101 misteri della Sardegna (che non saranno mai risolti)Sardegna giallo e nera, Sardegna esoterica, I delitti della Sardegna e Misteri e storie insolite della Sardegna.

Giorgio Serci

Giorgio SerciVincitore del premio Internazionale Sant’Anna Arresi Jazz, chitarrista, compositore e docente Universitario all’ACM, Guildford (Middlesex University). Dal 1994 vive a Londra, dove si e’affermato come chitarrista, compositore, arrangiatore e docente.

La sua versatilità gli ha permesso di esibirsi in tutto il mondo con artisti di fama internazionale tra i quali: Sylvain Luc, David Garrett (Live in Berlin DVD, Encore Decca), Nigel Kennedy, Basia (CD From Newport to London),
Julian Lloyd Webber, Paolo Fresu, Eric Roche, Antonio Forcione, Andy Sheppard, Ronu Majumdar, Harvie S, BBC Concert Orchestra, Neue Philharmonie Frankfurt e tanti altri.

Piergiorgio Pulixi

Piergiorgio Pulixi
Piergiorgio Pulixi

Piergiorgio Pulixi è nato a Cagliari nel 1982. Fa parte del collettivo di scrittura Sabot creato da Massimo Carlotto, di cui è allievo. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato Perdas de fogu (Edizioni E/O 2008), e singolarmente il romanzo sulla schiavitù sessuale Un amore sporco, inserito nel trittico noirDonne a perdere (Edizioni E/O 2010).

È autore della saga poliziesca di Biagio Mazzeo iniziata col noirUna brutta storia (Edizioni E/O 2012), miglior noir del 2012 per i blog Noir italiano e 50/50 Thriller e finalista al Premio Camaiore 2013, proseguita con La notte delle pantere (Edizioni E/O 2014), vincitore del Premio Glauco Felici 2015, e Per sempre (Edizioni E/O 2015).

Nel 2014 per Rizzoli ha pubblicato anche il romanzo Padre Nostro e il thriller psicologico L’appuntamento (Edizioni E/O), miglior thriller 2014 per i lettori di 50/50 Thriller. Nel 2015 ha dato alle stampe Il Canto degli innocenti (Edizioni E/O) vincitore del Premio Franco Fedeli 2015, primo libro della serie thriller I canti del male. Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati sul Manifesto, Left, Micromega e Svolgimento e in diverse antologie. I suoi romanzi sono in corso di pubblicazione negli Stati Uniti, in Canada e nel Regno Unito.

È stato scelto per rappresentare l’Italia al Crime Writers Festival, in programma a New Delhi (India) il 16 e il 17 gennaio 2016. L’autore presenterà “The night of the panthers”, l’edizione americana de “La notte delle pantere“, il secondo romanzo dedicato al personaggio di Biagio Mazzeo, iniziato con “Una brutta storia”, tradotto quest’anno negli USA, nel Regno Unito e in Canada. Inoltre, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di New Delhi e Mumbai, Pulixi compirà un piccolo tour che toccherà le città di New Delhi, Calcutta e Mumbai.

Cristina Caboni

Cristina Caboni

Cristina Caboni vive in provincia di Cagliari con suo marito e i loro tre figli. Oltre a dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, lavora per l’azienda apistica di famiglia, occupandosi principalmente della cura delle api regine. Un’altra sua grande passione sono le rose, delle quali coltiva una grande varietà di specie. I suoi romanzi, Il sentiero dei profumi e La custode del miele e delle api sono bestseller nazionali, tradotti e venduti in tutto il mondo.