Don Alemanno

Alessandro Mereu (1981) è un cantante, fumettista e blogger italiano.

Cantante degli Holy Martyr, dal 2012 è autore del fumetto online Jenus di Nazareth edito sotto lo pseudonimo di Don Alemanno. Il suo blog è stato nominato ai Macchianera Award 2013 come “Miglior Rivelazione”.

Le sue vignette sono pubblicate dalla Magic Press.

Nel 2017 è autore insieme al vignettista e youtuber Boban Pesov del fumetto NaziVeganHeidi – Alba Vegana. Il secondo volume è stato presentato a Lucca Comics & Games 2017.

(fonte: Wikipedia)

Chine Vaganti

Chine Vaganti
Chine Vaganti

L’Associazione Culturale Chine Vaganti nasce a San Gavino Monreale nel novembre del 1997, dall’iniziativa di sei giovani appassionati di fumetto.
Fondata con l’obiettivo dello studio e della diffusione del fumetto, nel corso degli anni ha esteso la sua attività ad altri “territori affini” come la narrativa, la poesia, il teatro, il cinema, la pittura, l’illustrazione e la grafica.

Parallelamente all’attività interna all’associazione, i soci di Chine Vaganti (fondatori e successivi), mandano avanti le proprie personali esperienze di formazione e di professione, fino a lavorare con svariati editori regionali, nazionali e internazionali, per i quali pubblicano una notevole mole di fumetti, romanzi di narrativa per ragazzi e illustrazioni editoriali. Nello specifico: Gaghi Editrice (Milano), Esselibri (Napoli), L’Unione Sarda (Cagliari), MediaTre (Guspini/VS), Piemme (Milano), Altantyca (Milano), Fiordaliso (Roma), Mondadori (Milano), DeAgostini (Novara), Einaudi Ragazzi (Trieste), Salani (Milano), Tunuè (Latina-Roma), San Paolo (Milano), Aurea (Roma), Magic Press (Ariccia-Roma), Giunti Editoriale Scienza (Milano), Clair de Lune (Allauch, FRANCE), Disney Italia – Panini Comics (Modena-Milano).

Tra i soci più attivi delle Chine: Daniele Mocci, Andrea Pau, Maurizio Nonis, Jean Claudio Vinci, Giacomo Pitzalis, Marcello Lasio, Alberto Vacca, Elisabetta Vacca, Sofia Inconis, Monica e Valeria Tronci, Roberta

Marco Belli

Marco Belli
Marco Belli

Nato a Ferrara nel 1975, autore per Edicola Ediciones di “Uno sbaffo di cipria” – il primo capitolo delle indagini di Vivian Deacon.

Direttore di Elba Book, festival di Rio nell’Elba, gemellato con la Fiera del Libro di Iglesias.

Riccardo Cavallero

Riccardo Cavallero
Riccardo Cavallero

Nato ad Ivrea nel 1962, laureato in economia aziendale all’Università
Bocconi di Milano, ha iniziato il suo percorso professionale in Olivetti, nel Corporate Development per poi passare tre anni dopo alla merchant bank So.Pa.F e dal 1990 al 1995 in Fininvest con la stessa responsabilità.

Nel 1995 approda in Mondadori come Direttore Marketing Libri; due anni
dopo è nominato Direttore Generale della consociata spagnola
In questa prima tappa spagnola lancia la trilogia Alexandros di Valerio Massimo Manfredi, che si trasforma nell’autore più venduto dell’anno.
Nel 1999 inaugura la libreria Grijalbo Mondadori a La Habana.
Nel 2000 rientra in Italia come Direttore Libri Edizioni Mondadori.
L’anno successivo viene costituita la joint venture Random House Mondadori di cui Cavallero assume la carica di Amministratore Delegato, prima con sede a New York e, dal 2003, a
Dal 2010 è Direttore Generale Libri Trade Mondadori e Amministratore Delegato di Einaudi. Fanno inoltre parte del gruppo anche le case Piemme, Sperling & Kupfer e Frassinelli.
Dal 2016 inizia una nuova avventura, e fonda SEM Società Editrice Milanese.

Federica Calosso


Giornalista torinese laureata in scienze politiche, lavora da vent’anni nell’ufficio stampa del Consiglio regionale del Piemonte. In passato si è occupata di cultura e cronaca locale scrivendo per varie testate giornalistiche.
L’attenzione per la storia locale, la cultura del territorio e l’arte, l’hanno portata ad occuparsi anche di volontariato culturale, di archivi fotografici e di storie legate alla Resistenza.
Nel 2019 ha pubblicato per l’editrice Graphot di Torino il volume “Falchera, Pietra Alta e Villaretto”, nella collana “Quartieri di Torino”, in cui si parla anche del Circolo Sardo Sant’Efisio che ha sede in quella zona della città. Nella stessa collana nel 2009 ha pubblicato il volume sul quartiere Borgo San Paolo di Torino.