Edito da Newton Compton, di Gianmichele Lisai e Antonio Maccioni